Cosa significa ju jitsu - Ju - Jitsu Shinghan

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Cosa significa ju jitsu

storia

                                                                                                      IL  JU JITSU  E LA SUA NASCITA


Il Ju Jutsu è una delle più antiche arti marziali concepite intorno al principio dell'uso efficiente delle energie fisiche e mentali, con movimenti in armonia rispetto a forze avverse. Il nome deriva dalle parole giapponesi "Ju", adattare,flessibile, cedevole, e "Jutsu" cioè,arte, tecnica, o scienza, in quanto applicata allo studio dei movimenti, delle leve, della velocità , delle masse, del corpo umano.  

Il Ju Jutsu  è un'arte di difesa personale che basa i suoi principi sulle radici del nome originale giapponese: HEY YO SHIN KORE DO, ovvero "il morbido vince il duro". un tempo arte della guerra.


Il termine Ju-Jitsu è costituito da due parole “Ju” che significa cedevolezza, morbidezza e “Jitsu” che significa arte, quindi il JuJitsu è l’arte della cedevolezza predisposta a sfruttare e assorbire la forza dell’avversario.
Il JuJitsu, l’antica arte marziale dei samurai, propone una vasta gamma di tecniche di sbilanciamento, di leva, di proiezione, di lussazione, di calcio, di pugno, di immobilizzazione di cadute, di capriole e di acrobazia.
Il Ju-Jitsu nasce intorno al periodo tra il 1600 e il 1650 per migliorare l’efficacia e la capacità di lotta dei combattenti.Vi erano innumerevoli scuole che sviluppavano metodi di combattimento efficaci grazie all’abile adattamento del principio del ju alle loro tecniche.
Le sue applicazioni alle strategie concrete del combattimento spiccava il principio del ju che era la capacità del guerriero di adattarsi in maniera flessibile, intelligente e senza maggior spreco di energie alle manovre dell’avversario.



     
Grand Master Diego Cardello 8th Dan fondatore del metodo Shinghan modernizzato Italy 2011


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu